Regolamento Particolare

Articolo 1. Organizzazione

Il 70° TROFEO MATEOTTI è organizzato dall’ U.C. Fernando PERNA viale Luisa D’Annunzio 35 – 65126 Pescara – tel./fax 085 4531197 (rappresentata dal Sig. Gilberto Petrucci tel. 333- 2346804 – email: gilberto.petrucci@alice.it ) in collaborazione tecnica con il GS Emilia rappresentato dal Presidente Adriano Amici tel. +39 348 2811612 – e-mail:gsemiliaciclismo@tin.it sotto i regolamenti dell’Unione Ciclistica Internazionale. Verrà disputato il 16 luglio 2017.

Articolo 2. Tipo di prova

La prova è riservata agli atleti delle categorie ME, è iscritta al Calendario UCI – Europa Tour.

in classe 1.1 e conformemente all’art. 2.10.031 RT. UCI, attribuisce i punti seguenti validi per la classifica Europa Tour: 125-85-70-60-50-40-35-30-25-20-15-10-5-5-5-3-3-3-3-3-3-3-3-3-3 ai primi 25 classificati.

Articolo 3. Partecipazione

In conformità all’art 2.1.005 del regolamento UCI, la prova è aperta alle squadre seguenti: UCI WordTeams, Squadre Continentali Professionistiche UCI, Squadre Continentali UCI e Squadre Nazionali.

Conformemente all’art. 2.2.003 del regolamento UCI, le squadre saranno composte da un minimo di 5 ad un massimo di 8 corridori.

Articolo 4. Quartier Tappa

Il quartier tappa si tiene il giorno 15 luglio 2017 dalle ore 14 presso i locali della Scuola Elementare di via Gioberti – Pescara (adiacente zona arrivo) – tel. 085 4915684 fax. 085 4531197.

La conferma dei partenti ed il ritiro dei dorsali da parte dei responsabili delle squadre è fissata al quartier tappa dalle 15 alle 16.45 il giorno 15 luglio 2017.

La riunione dei direttori sportivi, organizzata secondo l’art 1.2.087 RT – UCI, in presenza del Collegio dei Commissari, è fissata alle ore 17 nei locali della medesima struttura.

Il quartier tappa all’arrivo sarà allestito presso la medesima struttura il 16 luglio 2017 dalle ore 13.

Articolo 5. Radio-tour

Le informazioni in corsa sono emesse sulla frequenza Radio Corsa di MHZ.149.850.

Articolo 6. Assistenza tecnica neutra

Il servizio di assistenza tecnica neutra è assicurato dal Team SCOTT- SMP tramite da tre vetture debitamente attrezzate.

Articolo 7. Tempo massimo

Ogni corridore che supera all’arrivo il 8% del tempo del vincitore non sarà classificato.

Il tempo massimo potrà essere aumentato dal Collegio dei Commissari dopo aver consultato l’Organizzatore in caso di circostanze eccezionali.

Articolo 8. Classifiche

Sono istituite le seguenti classifiche:

a) classifica generale individuale redatta dal Collegio dei Commissari.

Articolo 9. Montepremi

Sono attribuiti i seguenti premi alla classifica d’arrivo:

Class

Euro

class

Euro

class

Euro

class

Euro

1

5.785

6

433

11

147

16

147

2

2.895

7

433

12

147

17

147

3

1.445

8

287

13

147

18

147

4

715

9

287

14

147

19

147

5

580

10

147

15

147

20

147

Il montepremi della classifica individuale è di € 14.477.

Articolo 10. Antidoping

Alla prova si applica integralmente il regolamento antidoping dell’UCI e la legislazione italiana in quanto applicabile.

Il controllo medico sarà effettuato presso i locali della Scuola Elementare di Via Gioberti – Pescara tel. 085-4915684.

Articolo 11. Protocollo

Conformemente agli articoli 1.2.112 e 1.2.113 RT-UCI, i primi tre arrivati dovranno presentarsi alla cerimonia protocollare, entro 10 minuti dal loro arrivo.

Articolo 12. Tabella Penalizzazioni

Le penalizzazioni sono quelle previste dai regolamenti UCI.

Articolo 13. ecologia

In sintonia con la campagna ecologica caldeggiata dall’UCI ed al fine di non disperdere nella natura il materiale di risulta si fa appello al senso civico dei partecipanti al fine di non gettare rifiuti lungo la strada bensì di disfarsene nell’ambito della zona rifornimento dove una ditta incaricata alla bisogna provvederà alla sua raccolta.

Il mancato rispetto di tale disposizione verrà sanzionata conformemente all’art. 12.1.007 RT-UCI.

Articolo 14. Disposizioni Generali

Possono seguire la corsa solo le persone denunciate all’atto del ritiro dei contrassegni dal titolare del rispettivo automezzo. Eventuali modifiche o aggiunte devono essere notificate al Direttore di Organizzazione. I conducenti delle auto e delle moto accreditate devono rispettare il codice della strada e sottostare alle disposizioni del Dir.Org.ne e dei suoi collaboratori. Non possono seguire la corsa persone che non abbiano funzione riconosciute dallo organizzatore e inerenti i vari servizi, né persone di minore età.

Nessuna responsabilità di alcuna natura fa capo all’Ente organizzatore per danni derivanti da incidenti prima, durante e dopo la corsa a spettatori e persone in genere, anche se estranee alla manifestazione stessa, in dipendenza di azioni non messe in atto dall’Organizzatore medesimo.

Per quanto non contemplato nel presente regolamento valgono i regolamenti UCI e FCI.